NON SI VINCONO PREMI IN CAMPO PRATICA, MA SENZA PRATICA NON SI VINCONO PREMI

Appassionati alla pratica, divertiti ad allenarti, metti in pratica (e in campo pratica) i miei consigli

pratica golf Un grande campione del passato, al quale venne chiesto quale fosse la differenza tra un forte giocatore scratch e un campione come lui, rispose sorridendo: " Tante migliaia di palline di pratica". Ebbene sì: per diventare degli ottimi giocatori di golf, non basta conoscere la tecnica o avere un fisico bene allenato, ma occorre praticare nel tempo con perseveranza e dedizione.

Attraverso la pratica si sviluppano gli automatismi, i movimenti di routine; si migliora la fiducia nei propri mezzi, e si incrementa l’esperienza. Ogni colpo eseguito lascia un bagaglio di sensazioni e informazioni che, se analizzate, portano inevitabilmente a migliorare il colpo successivo.

L'articolo continua dopo il banner
putter golf

Come vedremo nelle pagine di questa sezione, esistono diversi modi di allenare il proprio gioco.

Occorre eseguire degli allenamenti che soddisfino nella stessa misura la qualità e la quantità: entrambe necessarie al miglioramento del gioco. In questa sezione andremo ad apprendere tutto sul modo corretto di concepire l'allenamento e svolgerlo sia in campo pratica che sul campo.

Autore: Guido Caneo
15 COMMENTI PRESENTI
occhiali da golf