IL FILO DA MURATORE O LO SPAGO ELASTICO: INDISPENSABILI SUL PUTTING GREEN

Con pochi euro avrete uno degli strumenti più semplici ed efficaci per allenare il put

 Tra i numerosi training tool per il put che possiedo per allenare i miei allievi, uno di questi lo considero assolutamente indispensabile, e in questa pagina vi spiego il motivo. Con pochi euro potete acquistare in qualsiasi ferramenta il rotolo di filo colorato generalmente utilizzato da geometri e muratori. Il filo è impregnato di gesso colorato non nocivo per l’erba del green. 

Facendovi aiutare da un amico tendete il filo posizionando una estremità sulla buca e l’altra nel punto da dove intendete colpire la palla, e “pizzicate” un paio di volte il filo in modo che lasci l’impronta di gesso colorato sul green. A questo punto utilizzate la linea colorata per perfezionare la traiettoria del vostro putter e per farci rotolare sopra la pallina.

Una ulteriore (e forse migliore) alternativa, è il filo elastico colorato. Lo comprate in qualsiasi merceria o negozio di tessuti, un rotolino di 5 metri lo pagate due o tre euro, poi vi basteranno due piccole bacchette da legare alle estremità del filo, ed ecco realizzato uno dei migliori training tool per il put, con pochi spiccioli e identico a quello usato dai professionisti del tour.

Ora vi spiego meglio l'importanza dell'utilizzo del filo per allenarsi sul putting green.

L'articolo continua dopo il banner
enertor
Autore: Guido Caneo
NON CI SONO ANCORA COMMENTI
batterie golf