INSIDIE NASCOSTE NEL PERCORSO

Ecco come il design del campo può indurvi in errore

tee shot nel golf Anche voi avrete apprezzato alcuni battitori dalle forme arrotondate che donano alla buca un tocco di fascino in più.
Se pensate per un attimo al vostro campo, sicuramente riuscirete con facilità ad identificare un discreto numero di battitori simili a quelli che abbiamo riprodotto qui a lato. Ebbene, quelle forme non sono certo casuali ma sono una beffarda soluzione adottata dagli architetti dei campi da golf per “disorientarci” e rendere il nostro tee shot ancora più difficile. Infatti, se osservate l’immagine a lato potete notare che il secondo tee di partenza ha una forma più allungata ed è ruotato verso la destra del fairway. Questa soluzione tende a “distrarre” il giocatore portandolo a prendere la sua posizione di partenza del corpo allineandolo in direzione del battitore, cioè a destra del fairway. D’ora in avanti siate più attenti al design dei battitori e non fatevi ingannare.

battitore Per evitare di cadere in questo errore vi suggerisco una semplice routine da ripetere ogni volta che vi posizionate sulla pallina:

L'articolo continua dopo il banner
putter golf

> Posizionatevi dietro la pallina, esattamente sul prolungamento della linea immaginaria bersaglio-pallina.

> Trovate un riferimento per terra a pochi metri dalla pallina( ad esempio una foglia, un ramoscello o una macchia d'erba).

> Prendete posizione sulla pallina e per prima cosa allineate la faccia del bastone al riferimento sul terreno che avete scelto.

> A questo punto vi basterà posizionare il corpo perfettamente parallelo e sarete sicuri di puntare al bersaglio.

Nel tuo campo hai mai trovato dei battitori come questi? Hai mai fatto caso al fatto che spesso ti  inducono ad un allineamento sbagliato?

Autore: Guido Caneo
5 COMMENTI PRESENTI
occhiali da golf