ANALISI VIDEO DELLO SWING, LE MIGLIORI APP

Consigli utili per riprendere e analizzare il vostro swing

img

Perché è importante vedere il proprio errore per migliorare

swing analisys with ipadRivedere il proprio swing nel pc o su altro dispositivo mobile può aiutare a comprendere i propri errori e a correggerli, ma qualche volta potrebbe mortificarvi e portarvi confusione qualora dovesse apparirvi  brutto e antiestetico. Viste le controindicazioni, dunque, cercate di analizzare il vostro swing insieme al vostro professionista: lui sarà in grado di comprendere quali siano i punti di forza e i difetti del vostro swing e sintetizzerà le correzioni da apportare senza creare confusione. Utilizzando una analogia con la medicina, non sarà difficile trovare una macchina per fare la radiografia, ma solo un radiologo esperto saprà leggerla ed analizzarla correttamente.

Se non siete degli esperti, infatti, tenderete a giudicare il vostro swing solo sotto l'aspetto estetico, finirete per fare una inutile lista dei "difetti", senza capire la relazione causa-effetto di questi.

Una determinata posizione o movimento nello swing può essere giusta per un giocatore e sbagliata per un altro, a secondo di quali siano le differenze tecniche e fisiche del giocatore. Ogni preferenza adottata nello swing deve essere coerente col resto delle preferenze. Per capirci: se devo partecipare ad una cena di gala e indosso un abito elegante non sarà coerente calzare delle scarpe da ginnastica e il polsino, che invece faranno al caso se dovessi andare a correre sulla spiaggia.

Le migliori app di Apple e Android per analizzare lo swing

Durante le mie lezioni analizzo lo swing dei miei allievi utilizzando, oltre a una telecamera digitale, anche un tablet iPad sul quale ho installato le migliori applicazioni per l'analisi video istantanea. Ognuna delle app ha qualcosa di interessante e funzionale ma sono quasi tutte a pagamento.  Tuttavia, potrete sempre utilizzare la telecamera del vostro telefonino per riprendere e rivedere al rallentatore il vostro swing senza spendere soldi. Il vantaggio di utilizzare una app specifica per analisi dello swing è rappresentata sopratutto dai tools di disegno per tracciare linee, cerchi e altri riferimenti direttamente sul video.

Motion2Coach e Sportsbox

Iniziamo con le app Motion2Coach e Sportsbox le quali rappresentano, al momento, la tecnologia più interessante per l'analisi dello swing. Entrambe le applicazioni permettono di riprendere lo swing tramite la telecamera del proprio tablet o smartphone, e successivamente analizzare lo swing attraverso l'app. Ma a differenza delle altre app, queste due sono in grado di "rielaborare" lo swing in 3d, restituendo un avatar fedele allo swing del giocatore e una grande quantità di misurazioni, come i gradi di rotazione di spalle e fianchi, inclinazione laterale, velocità delle mani ecc.

Sostanzialmente queste app permettono una analisi biomeccanica tridimensionale, ma a differenza dei costosi sistemi che utilizzano i sensori applicati sul corpo, queste app sfruttano l'intelligenza artificiale e precisi algoritmi per convertire il video 2d in una analisi tridimensionale con metriche specifiche.

Queste app hanno un costo mensile di circa 15/20 euro al mese, ma spesso offrono piani tariffari più economici con alcune limitazioni.

OnForm

OnForm è una applicazione molto completa e affidabile, consente di catturare video e analizzarli, anche in modalità slow motion e tracciare linee, angoli. OnForm ha acquisito Hudl, una applicazione molto valida non più disponibile, e offre la possibilità di sottoscrivere diversi piani a seconda delle esigenze. Esiste anche la possibilità di provare gratuitamente il software per un breve periodo di tempo.

CoachNow

CoachNow è una applicazione per smartphone e tablet molto potente e completa. Offre una versione "basic" gratuita, ma con molte limitazioni. E' con la versione a pagamento che si hanno a disposizione tutte le più importanti comodità per archiviare gli swing e analizzarli, compararli e condividerli. 

BirdieBud

BirdieBud è una applicazione, disponibile solo per Apple, che può interessare gli appassionati della intelligenza artificiale, grazie alla quale, oltre alla normale analisi video 2d, è possbile ottenere qualche ulteriore informazione.

L'articolo continua dopo il banner

Prossimamente impareremo quali siano i punti chiave per una corretta analisi video dello swing, per il momento, invece, ci limiteremo ad imparare a fare la ripresa nel modo corretto.

1 - Quale strumento utilizzare:

La ripresa dello swing è possibile farla utilizzando una videocamera digitale (camcorder), una fotocamera dotata di sistema cattura video, oppure un normale telefonino o smartphone. Le fotocamere High-speed sono ovviamente le più indicate per riprendere il movimento rapidissimo del bastone, poiché riescono a riprodurre anche 500 fotogrammi per secondo, garantendovi la possibilità di vedere in modo preciso persino gli istanti dell'impatto con la pallina. I moderni smartphone offrono una tecnologia più che sufficiente, garantendo riprese a 250 fps (fotogrammi per secondo) o superiori. Ciò che è importante è che la ripresa video sia stabile, oppure fatta utilizzando un tripod.

2 - Ripresa frontale e ripresa laterale:

Ci sono due principali modalità di ripresa, quella frontale (frontal) e quella laterale (down the line). E' sempre opportuno effettuare la ripresa da entrambe le angolazioni, poiché per ciascuna ripresa è possibile analizzare alcune caratteristiche dello swing. Facciamo un esempio pratico. Se desiderate controllare la profondità del braccio leader, l'inclinazione della canna oppure flessione/estensione dei polsi, sarà utile la ripresa laterale (down the line) poiché da quella frontale non sarà possibile vederlo. Se avete la possibilità, cercate di riprendere lo stesso colpo contemporaneamente frontalmente e lateralmente.

3 - Come posizionare la videocamera:

La videocamera (o qualsiasi strumento utilizziate) dovrà essere posizionato all'altezza delle mani. Se state riprendendo lo swing frontalmente, assicuratevi che la videocamera sia perfettamente centrale rispetto al corpo del giocatore. In caso di ripresa laterale, invece, posizionate la videocamera in corrispondenza delle mani, tra la pallina e piedi, come mostrato nell'illustrazione in basso.

Come posizionare la videocamera

4 - Usate dei segni per riconoscere i colpi:

Usate dei segni per riconoscere i colpiUna buona abitudine quando fate la ripresa è quella di registrare dei riferimenti utili per quando rivedrete il filmato. Come farete a sapere quale bastone stavate utilizzando per quel colpo? Come farete a ricordare dove era terminata la palla? Il mio consiglio è sempre quello di "taggare" ogni colpo specificando se si tratta di un colpo dritto, oppure un errore in particolare, come uno slice, un hook ecc.

5 - Come rivedere il filmato:

Il filmato appena ripreso, potrete rivederlo immediatamente utilizzando il display del vostro dispositivo (camcorder, telefonino o i-phone). Per una visualizzazione più chiara potrete collegare il dispositivo portatile a un televisore dotato di connessione video oppure scaricare il filmato su un computer in modo da rivederlo con gli appositi programmi di visualizzazione video. 

6 - I software per l'analisi video:

Una analisi più curata del video appena fatto richiede l'utilizzo di programmi appositamente creati per il golf. Si tratta di software che permettono di vedere lo swing in slow motion, tracciare linee utili a comprendere l'esecuzione, confrontare due swing visualizzandoli entrambi sullo schermo. Tra i software più utilizzati dai professionisti c'è V1 , anche nella sua versione gratuita scaricabile dal sito uffciale. Oppure si può scegliere tra Dartfish, Cad4Swing, Motion Pro, GASP Systems: tutti programmi professionali che offrono anche utili strumenti online.

Tuttavia, considerata la grande diffusione (e potenza) dei moderni smartphone e tablet, le app di analisi video dello swing sono oramai più utilizzate dei software per pc e notebook, grazie alla loro facilità d'uso e versatilità.

7 - Analisi 2D vs analisi 3D:

Sebbene l'analisi video sia quella più diffusa ed immediata per osservare uno swing, questa ha dei limiti. Infatti, non è possibile conoscere il movimento del giocatore e del bastone nelle 3dimensioni. Per questo motivo oggi si stanno diffondendo alcuni sistemi di analisi dello swing 3D tra i quali K-Motion e MySwing Professional (che utilizzo io), 4D Motion, Gear, Jacobs 3D, Polemus e molti altri. Tutti questi dispositivi rilevano il movimento del giocatore per mezzo di sensori che si posizionano sul corpo e sul bastone, e attraverso il software di analisi è poi possibile misurare rotazioni, spostamenti, sequenza cinematica, e molti altri aspetti dello swing. 

In definitiva, tutte le nuove tecnologie come analisi 3d e pedane di pressione sono utili come approfondimento, ma l'analisi dello swing a video resta il primo ed indispensabile approccio per l'uso quotidiano. Vedere il proprio swing è, a conti fatti, fondamentale per comprendere gli errori.

Go to HOME
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
Accetta tutti i Cookie
Preferenze Cookie