GIOCHI CON PALLINE BILANCIATE?

Con questo semplice test potrete scoprire se effettivamente le palline sono bilanciate

test bilanciamento palline da golfViste esteriormente, tutte le palline da golf appaiono come delle sfere perfette, fatta eccezione, ovviamente, per i dimples che ne ricoprono la superficie esterna. Al suo interno, la pallina nasconde diversi strati di materiali vari, a seconda del tipo di pallina e delle performance che questa deve ottenere. Saprai anche tu che ogni pallina da golf possiede un centro di gravità. Una cosa è certa, però, le palline da golf, per garantire il massimo in termini di prestazioni, devono essere perfettamente bilanciate. E questo non avviene sempre. Benchè negli ultimi anni le aziende leader nel settore delle palline abbiano perfezionato molto i loro sistemi di produzione, ancora può capitare di giocare palline non bilanciate.

Quanto incide il bilanciamento di una pallina da golf? Dave Pelz, uno dei più impegnati studiosi del putting ha testato la differenza di precisione in put da 10 piedi con palline bilanciate e palline non bilanciate, facendole colpire da chi non sbaglia mai: un robot. Ciò che è emerso è che anche il robot, a volte non riusciva ad imbucare, e il motivo era semplicemente che alcune palline non erano bilanciate e  perdevano mediamente 2 1/2 inch di precisione sulla linea di tiro.  In sostanza, a meno di fortunate compensazioni, il put eseguito con palline sbilanciate non entra in buca.

Esistono in commercio delle macchinette in grado di rilevare il bilanciamento delle palline, ma senza spendere soldi un semplice test "fatto in casa" permette di verificare il bilanciamento delle palline da golf in pochi minuti. Ecco cosa ti occorre: un recipiente di plastica o vetro sufficientemente grande da contenere 3/4 palline da golf, del sale da cucina e un pennarello indelebile.

Primo step

Prendere il recipiente e riempirlo di acqua, immergere una pallina e successivamente aggiungere del sale, mescolando. A seconda della capacità del contenitore sarà necessario aggiungere un numero maggiore di cucchiai di sale prima di vedere la nostra pallina, lentamente, salire a galla. Per facilitare lo scioglimento del sale, usate acqua calda (altrimenti il sale ci impiegherà parecchio tempo per sciogliersi), e magari sale fino. Non prendete recipienti troppo grandi, una insalatiera piccola andrà benissimo.

Secondo step

Quando la pallina inizierà a galleggiare, una piccola parte di essa sporgerà a di fuori del livello dell'acqua. A questo punto, con la punta del nostro pennarello, dall'alto segnamo la pallina con un leggero puntino.

Terzo step

L'articolo continua dopo il banner
Autore: Guido Caneo
14 COMMENTI PRESENTI
training aids
Accetta tutti i Cookie
Preferenze Cookie