CARATTERISTICHE E SPIEGAZIONE DEL BOUNCE

Il bounce è l'angolo tra il leading edge e il terreno: scopriamo a cosa serve

Per bounce si intende l'angolo che si viene a creare tra il bordo posteriore e quello anteriore della suola di un ferro. Il bounce di un ferro si misura in gradi, più è alto il numero in gradi e maggiore sarà il bounce. A cosa serve il bounce in un ferro da golf? Semplice, a non flappare il colpo. 

In sostanza ad evitare che l'angolo anteriore basso della faccia ( il leading edge ) si “infili” per primo nel terreno compromettendo l'attraversamento della pallina da parte del ferro. In effetti il bounce è presente più o meno in tutti i ferri da golf, ma è nei wedges che questa caratteristica assume la maggiore importanza e in questo articolo impareremo anche a scegliere il sand wedge con il giusto bounce a seconda del tipo di colpo in cui desideriamo utilizzarlo.

L'articolo continua dopo il banner

bounce nel sand wedge Naturalmente se non si è esperti non è facile individuare l'angolo di bounce (se presente) nei ferri lunghi, mentre sarà molto più evidente notarlo su un sand wedge. Attenzione però a non confondere la larghezza della suola con il bounce, in quanto sono due caratteristiche differenti anche se una suola larga che accompagna un angolo di bounce pronunciato, ne esalta ulteriormente la caratteristica. Volete scoprire da soli e senza strumenti specifici la quantità di bounce del vostro sand? Vi basterà posizionare la faccia di un sand wedge su di un piano (tavolo) in posizione di address (gioco) e si noterà che l'angolo posteriore, chiamato trailing edge, poggerà per primo rispetto al leading edge, lasciando quest'ultimo sollevato.

bounce Inutile dire quanti giocatori si ostinano ad utilizzare dei sand wedge non adatti al tipo di situazione richiesta, rendendo la riuscita del colpo più fortunosa di un terno al lotto. Utilizzare da una superficie dura ( terreno nudo o erba secca) un sand wedge con bounce pronunciato comporta un colpo "toppato", che rotola anzichè volare, poichè il leading edge del ferro colpirà la pallina sul suo equatore. Di converso quando la sabbia è tanta e soffice, il bounce, tanto più sarà pronunciato, tanto più ci aiuterà ad evitare di affondare il leading edge nella sabbia provocando un colpo troppo "pesante" che non fa saltare fuori dal bunker la pallina.

Ma come funziona il bounce quando una palla viene colpita nel bunker? Quando la suola di un Sand wedge entra nella sabbia dietro e sotto la palla, una suola dotata di un bounce moderato/grande (anche una suola larga aiuta maggiormente in certe condizioni, ma non in altre), incontra resistenza con la sabbia ed evita così all'angolo anteriore di entrare troppo profondamente nella sabbia. Il bounce può anche essere inesistente (zero gradi) o addirittura negativo (scoop). Queste due ultime condizioni renderanno più difficile l'utilizzo su fondi fangosi o con sabbia morbida e profonda.

Go to HOME
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
NON CI SONO ANCORA COMMENTI