USCITA SOTTO SPONDA DAL BUNKER

Impariamo a colpire dall'alto per far alzare subito la pallina

img

lezione uscita sotto sponda bunker

Il gioco sul campo, talvolta, presenta delle situazioni di gioco assai difficili da gestire, come quella di una palla sotto la sponda del bunker. Affrontare questo colpo con la solita tecnica dell'uscita normale è garanzia di fallimento.

Occorre piuttosto prevedere alcune sostanziali modifiche sia al set up che allo swing. Per far saltare subito verso l'alto la pallina ed evitare la sponda del bunker occorre colpire la pallina con un angolo d'attacco molto verticale: la pallina partirà con un angolo di salita speculare all'angolo di arrivo del bastone sulla pallina.

Bisognerà posizionarsi con la pallina al centro dei piedi, e la faccia del bastone appena aperta, questo garantirà lo sfruttamento del massimo loft disponibile.

L'articolo continua dopo il banner

polsi Per ottenere un colpo dall'alto verso il basso il giocatore dovrà effettuare un backswing molto verticale. Le braccia alzeranno perciò il bastone verso l'alto e la rotazione delle spalle dovrà essere inferiore rispetto al colpo normale. Un aspetto determinante sarà sicuramente una corretta azione dei polsi: non abbiate paura di muoverli!

Questi dovranno essere caricati a dovere durante il backswing, così da ottenere un'azione decisa delle mani dall'alto verso il basso durante l'impatto con la pallina. Al momento dell'impatto con la palla non rallentate il bastone con la paura di scontrare il bordo del bunker, ma colpite con determinazione affondando bene la lama del sand sotto la pallina.

Se riuscirete a colpire con forza dall'alto verso il basso vedrete la vostra pallina saltare subito in alto oltre la sponda.

Vi aspettano un pò di palline di pratica per rendere vostra questa tecnica.

Go to HOME
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
NON CI SONO ANCORA COMMENTI