L'ARTE DEL COLPO ALTO

In questa lezione scopriamo il colpo a "palombella", uno dei colpi più divertenti del golf

il lob shot Il lob shot è un colpo di approccio caratterizzato da una traiettoria molto alta, che aiuta la pallina ad arrestarsi appena atterrata sul green. E' un colpo difficile, anche per chi avesse già una buona dimestichezza con il sand, e per questo motivo consiglio di praticarlo tanto prima di provarlo in gara. I miei allievi più giovani lo eseguono alla perfezione (o quasi), il motivo  semplice: è un colpo che li diverte molto, quindi lo praticano molto spesso. In questo articolo vi darò alcune utili indicazioni per imparare ad eseguire dei "flop shot" alti e morbidi, quasi come quelli di Phil Mickelson...

Iniziamo subito con delle informazioni di base.

Quando e perchè si gioca il lob shot

il loft del sand wedge apertoCondizione indispensabile per poter eseguire un lob shot è di avere la pallina ben posizionata sull'erba, meglio ancora se si trova un pò rialzata nel semi-rough. Il motivo è semplice: la faccia del bastone dovrà "scivolare" sotto la pallina, impossibile con un lie della palla differente. L'esigenza di eseguire un lob shot ( o flop shot)  nasce quando ci troviamo vicini a un green, e con poco green per arrestare la pallina.

Ci serve un colpo alto, una traiettoria morbida, che non faccia rotolare troppo avanti la pallina sul green. Il flop shot, appunto, è il colpo ideale da questa situazione, a patto che lo si sappia eseguire a regola d'arte, in caso contrario...dovrete preparare una palla provvisoria.

Bene, fatta questa premessa non banale ( vedo spesso tentare un improbabile flop shot con la palla sulla terra nuda), passiamo alla parte più interessante dell'articolo.

L'articolo continua dopo il banner

Il set up corretto è tutto...o quasi.

Ci posizioniamo con la faccia del nostro sand iron aperta così da aumentare il loft del nostro bastone, compenseremo l'apertura della faccia del bastone mirando con le linee del corpo e quindi anche i piedi ben più a sinistra rispetto alla bandiera. Più aprirete la faccia del bastone e più dovrete compensare mirando a sinistra.

La palla andrà posizionata tra il centro dei piedi e il piede sinistro. Posizionatevi con lo stance molto largo, più o meno come se giocaste un driver. Flettete le ginocchia, abbondate nel farlo, vi servirà a migliorare la stabilità. Questa posizione io la chiamo "posizione ragno", rende bene l'idea? Andremo ad eseguire uno swing ampio e fluido, con una buona accelerazione attraverso l'impatto. Non siate timorosi nel farlo: la pallina andrà più alta che lunga. Durante l'impatto mantenete i polsi ben stabili, pronti a "scavare" con decisione l'erba sotto la palla. Non dovrete cercare di colpire la pallina, piuttosto immaginate di passarci sotto in velocità. Vi ricorda qualcosa questo colpo? Il colpo dal bunker? Ecco, il flop shot è un colpo che richiede una tecnica molto simile a quella di un colpo dal bunker con la sabbia soffice.

L'errore che dobbiamo evitare è quello di cercare di "aiutare" la pallina a volare, cercando di sollevarla con l'azione dei polsi. Ricordate: non siamo noi a far alzare la pallina in aria, è il loft del nostro wedge!

Riassumendo: i punti chiave 

one Aprite la faccia del vostro wedge, aumenterete il loft, e la lama del sand scivolerà meglio sotto la pallina durante l'impatto.

two Posizionatevi con la pallina tra il centro dei piedi e il piede sinistro, otterrete una traiettoria più verticale.

tre Migliorate la stabilità del corpo allargando lo stance e flettendo le ginocchia più del solito.

four Eseguite uno swing ampio e fluido, cercando una velocità costante per tutto l'arco dello swing.

Qui sotto troverete una mia video lezione dove spiego come eseguire il flop shot

Go to HOME
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
Accetta tutti i Cookie
Preferenze Cookie