I VOLI DELLA PALLA NELLE TRAIETTORIE DEI COLPI

Slice e hook, draw e fade, ecco la spiegazione di tutti i voli della palla

i voli della palla Fra le complicazioni più diffuse che generalmente si presentano a questo punto dell'insegnamento è l'incapacità del giocatore nel definire correttamente i voli della propria palla: una corretta terminologia, aiuta la diagnosi. La correzione di un errore nello swing parte dalla analisi della traiettoria della pallina, che ci informa su cosa è avvenuto al momento dell'impatto. Una volta compreso come è arrivato il bastone all'impatto, si andrà a studiarne il perchè, ovvero, si andrà a studiare quale errore nello swing ha determinato un cattivo impatto della pallina. Ad esempio: per molti giocatori uno slice è una palla che gira verso destra. E' una descrizione troppo approssimativa: in un vero slice la pallina parte diritta verso il bersaglio, ma successivamente gira a destra. E ai fini dell'analisi tecnica, questo differisce da un push slice o un pull slice.

Ma vediamo perchè, analizzando i 9 voli della palla uno per uno.

  • DRITTO - LA PALLINA PARTE DIRITTA AL BERSAGLIO E RESTA DRITTA
  • HOOK - LA PALLINA PARTE DIRITTA AL BERSAGLIO E CURVA A SINISTRA
  • SLICE - LA PALLINA PARTE DIRITTA AL BERSAGLIO E CURVA A DESTRA
  • PUSH - LA PALLINA PARTE A DESTRA DEL BERSAGLIO SENZA CURVATURE
  • PUSH-HOOK - LA PALLINA PARTE A DESTRA DEL BERSAGLIO E CURVA A SINISTRA
  • PUSH-SLICE - LA PALLINA PARTE A DESTRA DEL BERSAGLIO E CURVA A DESTRA
  • PULL - LA PALLINA PARTE A SINISTRA DEL BERSAGLIO SENZA CURVATURE
  • PULL-HOOK - LA PALLINA PARTE A SINISTRA DEL BERSAGLIO E CURVA A SINISTRA
  • PULL-SLICE - LA PALLINA PARTE A SINISTRA DEL BERSAGLIO E CURVA A DESTRA
L'articolo continua dopo il banner

A questo punto non resta che capire cos'è che determina un volo di palla piuttosto che un'altro. Cioè, cos'è che al momento dell'impatto con la palla determina una traiettoria con curvatura a destra o a sinistra. Ebbene, come avrete notato dalle illustrazioni le due caratteristiche principali del volo della pallina (escludendo solo per il momento le altre caratteristiche del volo della palla: lunghezza, altezza, spin ecc) sono la direzione iniziale e la curvatura finale.

Il " D " Plane e le leggi sul volo della palla nel golf

il d plane nei voli della palla del golf

Cosa determina la direzione iniziale della pallina?

the d-plane on the golf swing A differenza di quanto si sia pensato per tanti anni, la direzione iniziale della pallina NON è determinata solo dalla traiettoria della testa del bastone nei momenti appena prima - subito dopo l'impatto, bensì è determinata per circa l'85 % dalla posizione della faccia del bastone all'impatto, e solo per il 15% dalla traiettoria (le percentuali dipendono dal bastone). Questo significa che la pallina parte su una direzione estremamente vicina a quella in cui la faccia mira al momento dell'impatto. Solo per una piccola percentuale, la traiettoria del bastone, ha una influenza sulla direzione iniziale. Stiamo parlando del "d" plane, termine coniato da Theodore Jorgensen nel suo libro "Physics of Golf”.
La posizione della faccia del bastone all'impatto può essere: dritta, aperta o chiusa rispetto al nostro obiettivo.

Facciamo un esempio concreto. Ipotizziamo di avere un giocatore che colpisce la pallina con il bastone che ha una traiettoria attraverso l'impatto dall' interno verso l'esterno di 6.7 gradi ( quindi un club path di + 6.7 gradi in-out) e la faccia del bastone (al momento dell'impatto) chiusa di 1 grado (quindi face angle di -1 grado). In questo caso la pallina avrà una direzione iniziale di 0, cioè partirà dritta rispetto al bersaglio.

Cosa determina la curvatura della pallina?

La curvatura finale della pallina dipende dalla differenza tra la direzione della traiettoria della testa del bastone e la posizione della faccia all'impatto, assunto che il giocatore abbia colpito la pallina in centro. Perchè, come sappiamo, colpire la pallina fuori dal centro causa una traiettoria indesiderata a causa del gear effect.
La traiettoria della testa del bastone (swing-path) può essere:

> diritta > interno-esterno (in-out) > esterno-interno(out-in)

Ma andiamo a vedere per ciascun volo della pallina cosa accade al "momento della verità": causa effetto dei voli della palla secondo il "D" Plane.

Colpo dritto

square

In un colpo dritto la testa del bastone si muove attraverso la palla su una traiettoria dritta al bersaglio, la faccia del bastone colpisce la pallina guardando dritto all'obiettivo.

Colpo in slice

slice

In uno slice la palla parte nella direzione dell'obiettivo e poi curva a destra. La faccia del bastone è rivolta all'obiettivo, mentre la traiettoria della testa del bastone è da fuori a dentro.

Colpo in hook

hook

Nell'hook la palla parte dritta all'obiettivo e curva a sinistra. La faccia del bastone è dritta all'obiettivo ma la traiettoria della testa del bastone è dall'interno verso l'esterno rispetto alla faccia.

Colpo in push

push

Nel Push la palla parte a destra dell'obiettivo, senza curvature. La traiettoria della testa del bastone e la posizione della faccia del bastone sono entrambe allineate a destra.

Colpo in push-slice

push slice

Nel push-slice la palla parte a destra e curva ulteriormente a destra. La faccia del bastone è aperta rispetto all'obiettivo e alla traiettoria della testa del bastone che può essere dritta, a sinistra o a destra rispetto all'obiettivo.

Colpo in push-hook

push hook

Nel push-hook la palla parte a destra e curva a sinistra dell'obiettivo. La faccia del bastone all'impatto è chiusa rispetto alla traiettoria della testa del bastone che è dall'interno verso l'esterno.

Colpo in pull

pull

In un pull la pallina parte a sinistra e non curva. La posizione della faccia del bastone e la traiettoria della testa del bastone sono entrambe allineate a sinistra dell'obiettivo.

Colpo in pull-slice

push slice

In un pull-slice la la pallina parte a sinistra dell'obiettivo e curva a destra. La faccia del bastone è aperta rispetto alla traiettoria della testa del bastone che è dall'esterno verso l' interno.

Colpo in pull-hook

pull hook

In un pull-hook la palla parte a sinistra e curva ulteriormente a sinistra. La faccia del bastone è chiusa rispetto alla traiettoria della testa del bastone che può mirare a destra, dritta o a sinistra rispetto all'obiettivo.

A questo punto della lettura vi sarà certamente chiaro che, oltre al colpo dritto, le altre due traiettorie "buone" per giocare bene sono il push-hook (palla che parte a destra del bersaglio e curva a sinistra) e il pull-slice (parte a sinistra e curva a destra). Il motivo è semplice, sono le uniche due traiettorie che permettono al giocatore di tenere la palla in campo e ottenere dei risultati buoni. I colpi in assoluto peggiori sono il push-slice e il pull-hook, vi faranno perdere un sacco di palline...e la pazienza.

Go to HOME
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
Accetta tutti i Cookie
Preferenze Cookie